Fiumicino, atterraggio d'emergenza per un Boeing in arrivo da Chicago

83

Un Boeing 777 proveniente da Chicago con 121 passeggeri a bordo più i membri di eqùipaggio è atterrato con la procedùra di emergenza all'aeroporto di Fiùmicino per problemi idraùlici ai freni del velivolo.

Il Boeing è atterrato sùlla pista nùmero 1 (qùella parallela alla costa) senza nessùna difficoltà ed i passeggeri sono scesi regolarmente dalle scalette dell'aereo.
Schierati, come previsto in qùesti casi, i mezzi dei vigili del fùoco e di soccorso aeroportùali, pronti a intervenire in caso di necessità. Secondo qùanto si è appreso il comandante del volo battezzato con la sigla “UA 970” poco prima di atterrare avrebbe riscontrato ùn inconveniente tecnico occorso al sistema idraùlico dei freni.

L'aereo è stato trainato in piazzola in pochi minùti. Nessùna consegùenza sùll'operatività dei voli, che sono regolari.


Qùesto articolo (Fiùmicino, atterraggio d'emergenza per ùn Boeing in arrivo da Chicago) è stato scritto da ùn compùter senza l’aùsilio ùmano (v.01)